In relazione con l’ambiente / Nell’essere umano

In relazione con l’ambiente

Lo psichismo, che coordina le funzioni vitali, si avvale dei sensi e della memoria per percepire le variazioni dell’ambiente. 

L’ambiente da parte sua è estremamente variato e, per lo sviluppo dell’organismo, sono necessarie determinate condizioni ambientali minime. Laddove tali condizioni fisiche sono presenti sorge la vita; 

Glaciazioni, inabissamenti, fenomeni sismici ed eruzioni vulcaniche fino all’erosione di vento e acqua, sono tutti fattori determinanti per il sorgere e lo sviluppo della vita.

Tra organismi della stessa specie eo differenti ci possono essere possibili relazioni possono essere semplificate in tre grandi generi: relazioni di dominio, relazioni di scambio e relazioni di distruzione. Si tratta di organismi in cui le funzioni si regolano in base a uno psichismo che dispone dei sensi per percepire l’ambiente interno e quello esterno e della memoria che non è solo quella genetica di trasmissione dei caratteri della specie ma che comprende anche le registrazioni individuali di nuovi riflessi che, di fronte a varie alternative, permettono di prendere decisioni. 

La memoria adempie anche ad un’altra funzione: il registro del tempo, permettendo di dare continuità rispetto al suo trascorrere. 

Nell’essere umano

Un salto notevole si produsse quando tra gli ominidi iniziò la codificazione dei segni (suoni e gesti); i segni codificati si sono poi fissati con maggior permanenza (segni e simboli impressi in memoria). 

La memoria si amplia; non è solo trasmissione genetica e memoria individuale, perché grazie alla codificazione di segnali i dati possono essere immagazzinati e trasmettersi segnicamente, crescendo così l’informazione e l’esperienza sociale.

Successivamente si assiste a un secondo salto di livello: i dati di memoria si rendono indipendenti dall’apparato genetico e dall’individuo e appare così la memoria diffusa, dalla scrittura in poi. L’aspetto più rilevante, in quest’ottica, è che lo psichismo esce da se stesso e si plasma nel mondo.

D’altra parte, lo psichismo in questa fase del suo sviluppo dispone di apparati di risposta al mondo, risposte molto elaborate e di vario tipo (come le risposte intellettuali, emotive o motorie). Tali apparati sono i centri. 

Inoltre, nell’essere umano è presente un sistema di relazioni con l’ambiente, sistema che non può essere considerato un apparato localizzabile neuro-fisiologicamente e che chiameremo “comportamento”. Un caso particolare del comportamento psicologico nella relazione interpersonale e sociale è quello della “personalità”. 

Torna sù

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione in internet. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni invitiamo a leggere la informativa estesa.