AUTOTRASFERENZA.

Tecnica che si conclude con il registro di cambiamento di senso. Essa non richiede la presenza di una guida esterna, in quanto l’operatore segue un processo ordinato, compreso ed appreso in precedenza, nel quale egli avanza nella misura in cui ottiene gli indicatori e i registri dell’effettivo compimento di un passo.

Il maggiore inconveniente di questa tecnica sta nel fatto che, mancando una guida esterna, l’operatore cerca di eludere le resistenze che appaiono nel processo, invece di vincerle e superarle.

Torna sù

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione in internet. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni invitiamo a leggere la informativa estesa.