BIOTIPO O TIPO UMANO.

La predisposizione naturale a sviluppare un’attività più intensa in un particolare centro è il criterio che utilizziamo per distinguere i diversi tipi umani. Tale predisposizione viene individuata attraverso la velocità di risposta agli stimoli e la direzione dell’energia.

Distinguiamo così quattro biotipi fondamentali, che manifestano comportamenti caratteristici: il vegetativo, il motorio, l’emotivo e l’intellettuale.

Possiamo individuare anche sub-tipi, se consideriamo la predisposizione a lavorare di più in una parte di un centro. L’educazione e la pratica possono far sviluppare centri, parti e sub-parti, facendo variare il biotipo di base.

Torna sù

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione in internet. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni invitiamo a leggere la informativa estesa.