RUOLI, funzione dei.

La funzione dei ruoli è quella di far risparmiare energia al soggetto, riducendo al minimo le resistenze che questi incontra nell’ambiente. I ruoli si codificano per apprendimento attraverso il sistema “esatto-errato”. Essi danno luogo a risposte tipiche o atipiche, a seconda che si adattino o meno alle situazioni o a ciò che viene considerato normale. Si produce in questo modo un adattamento crescente o decrescente. Il nucleo d’insogno – attraverso le immagini che genera – dà una risposta compensatoria globale sia alle esigenze dell’ambiente sia alle carenze fondamentali del sistema di ruoli.

Torna sù

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione in internet. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni invitiamo a leggere la informativa estesa.